fbpx
Loading...
Charity 2019-10-21T15:24:20+00:00

Medici con l’Africa Cuamm

Nata nel 1950, Medici con l’Africa Cuamm è la prima Ong in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane.

Realizza progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo.

A tale scopo si impegna nella formazione in Italia e in Africa delle risorse umane dedicate, nella ricerca e divulgazione scientifica e nell’affermazione del diritto fondamentale della salute per tutti.

Associazione Nuova Famiglia

Nel 1994, da alcune coppie desiderose di aiutare concretamente le popolazioni in terra d’Africa, nasce “Nuova Famiglia – Addis Beteseb”, un’associazione di volontariato laica e pluralista che mette al centro del proprio impegno la difesa dei diritti fondamentali del bambino in tutte le sue espressioni.

L’Associazione, nel tempo, ha mantenuto una struttura gestita totalmente da volontari e si occupa di aiuto all’infanzia attraverso: adozioni a distanza, sostegno ed appoggio a progetti umanitari.

Nel tempo i nostri progetti si sono rivolti alle popolazioni di Ethiopia, Brasile, Colombia, Uganda, Guinea-Bissau, Ecuador, Madagascar, Congo, Tanzania, Moldova ed Haiti.

I progetti che sosterremo con questo evento:

MEDICI CON L’AFRICA: “Prima le mamme e i bambini. 1.000 di questi giorni”

In Africa 1 bambino ogni 3, con meno di 5 anni d’età, è malnutrito e così anche 1 donna incinta ogni 3. L’obiettivo della seconda fase del programma di Medici con l’Africa Cuamm è quello di integrare l’accesso al parto sicuro con interventi nutrizionali e caci.

L’intervento concreto in 1.000 giorni

Nella seconda fase del progetto, Medici con l’Africa Cuamm intende prendersi cura dei primi 1.000 giorni di vita, ovvero del periodo che va dall’inizio della gravidanza (280 giorni) no ai primi 2 anni di vita del bambino.
Punteremo quindi sull’educazione alimentare sia durante la gravidanza che nel bambino appena nato. Daremo attenzione ad alcune malattie che pregiudicano lo sviluppo del feto, come l’ipertensione, garantendo interventi essenziali ed e caci anche per la mamma.

Una volta nato il bambino, accompagneremo la fase dell’allattamento esclusivo al seno no ai 6 mesi di vita, il monitoraggio del suo peso e della sua crescita, compresa la gestione della malnutrizione cronica e acuta. Formeremo gli operatori sanitari in modo che sappiano assistere il neonato e la sua crescita, sia in ospedale sia quando ritorna a casa.

I numeri

• 5 anni, dal 2017 al 2021;
• 320.000 parti da e ettuare, in 10 ospedali e distretti di riferimento di tutti e 7 i paesi in cui opera il Cuamm, per un bacino di utenza complessivo di circa 3 milioni di persone;
• 60.000 bambini a etti da malnutrizione trattati.

www.mediciconlafrica.org

ASSOCIAZIONE NUOVA FAMIGLIA: “Progetto di Microcredito per donne Etiopi”

I programmi di microcredito prevedono l’erogazione di piccoli crediti a persone o gruppi, che desiderano migliorare la propria piccola attività produttiva o iniziarne una nuova. In Etiopia le donne sono l’anello debole della società perché non adeguatamente tutelate, ma sono la reale forza che permette il cambiamento educativo delle generazioni future e lavorativo per la comprovata maggiore attitudine a restituire il prestito iniziale e per la più consapevole gestione del denaro.

Le beneficiarie dirette di questo progetto saranno le giovani donne povere che possono impegnarsi in attività generatrici di reddito per migliorare il loro sostentamento.

Ad oggi siamo già partiti con 2 dei 3 villaggi totali, in ognuno sono coinvolte 30 donne per per un complessivo di 90 donne per un periodo di tre anni di durata del progetto. Dal momento che una famiglia generalmente è composta da almeno 5 membri in media, circa 450 persone beneficeranno direttamente del progetto.

www.nuovafamiglia.it